Vocalità e Canto

"Colui che canta passa dalla gioia alla melodia, colui che ascolta, dalla melodia alla gioia."
- Rabindranath Tagore -

Studi personali su voce e musica.

Inizia gli studi sulla voce, nel 2008, con Laura Evangelista, cantante e insegnante di canto e vocalità.

Nel 2009 intraprende gli studi di Percezione, Tecniche musicali e Solfeggio con la maestra Marcella Tessarin presso il Liceo Teatrale del Teatro Nuovo di Torino.

Lo stesso anno incontra il maestro Marco Farinella, direttore dell'Istituto Mod.A.I. (Modello Acustico Interagente) di Torino, con il quale inizia un percorso di studi sulla funzionalità vocale. 

Da ottobre 2010 conclude i seminari di approfondimento di Livello 1 e livello 2 del Metodo Funzionale presso l'istituto Mod.a.i., docente Marco Farinella.

Da Settembre 2011 a Giugno 2014 intraprende lo studio vocale con il maestro Paolo Zaltron, presso il Liceo Teatrale Teatro Nuovo di Torino, con il quale si avvicina a vari stili musicali quali pop, rock, jazz ma principalmente il Musical.

Durante questi anni ha la possibilità di esibirsi in numerose performance canore come corista e solista in vari teatri Torinesi, quali il teatro Alfieri, Nuovo e Erba e in alcuni luoghi storici come Palazzo Chiablese di Torino.

Da Settembre 2014 a Giugno 2017 continua i suoi studi vocali con i maestri Lawrence Broomfield e Michaela Betts presso l'Accademia di Musical inglese "Laine Theatre Arts".

Da Agosto 2016 inizia a frequentare con regolarità il "Lichtenberger® Institut für angewandte Stimmphysiologie", istituto di Fisiologia Vocale Applicata di Lichtenberg, Fischbachtal (Darmstad, Germania), dove studia e si specializza sul METODO FUNZIONALE DELLA VOCE (FISIOLOGIA VOCALE APPLICATA) di Gisela Rohmert, (lezioni individuali, seminari tematici, concerti). 

Da Marzo 2017 inizia il corso triennale "Fortbildung fur angewandte Stimmphysiologie" (Formazione italiana di fisiologia vocale applicata - 2017/2019).

Da Marzo 2021 continuerà la formazione triennale " Studiengang" presso il Lichtenberger Institute per conseguire l'abilitazione all'insegnamento del Metodo Lichtenberger®.

La Metodologia Vocale di riferimento

La metodologia vocale di riferimento è il Metodo Lichtenberger®, fondato dalla cantante e insegnante tedesca Gisela Rohmert nel 1982.

Il Lichtenberger® Institut si rivolge all'ambito vocale/strumentale con l'obiettivo di risvegliare quei processi fisiologici ed ergonomici per osservare e analizzare lo sviluppo delle profonde strutture del suono. 

La pedagogia vocale si sviluppa su un utilizzo funzionale e fisiologico dell'apparato vocale, su un'ascolto percettivo-sensoriale che connette il suono tutto il "nostro macro-cosmo" (il corpo) i "nostri micro-cosmi" (l'orecchio, la laringe, gli organi di senso, il cervello, la psiche etc.). Questa modalità di approccio consente lo sviluppo di un nuovo modello relazionale con il proprio suono, se stessi e il proprio mondo interiore.

Gli ambiti di lavoro sono la voce cantata, la voce parlata, acustica, il corpo e la quotidianità.

Link: https://www.lichtenberger-institut.de

"I CANTI CREAVANO ME, NON IO I CANTI"

- Goethe-

Lorenzo e il suono

La voce umana si fa mezzo sonoro di complicati processi di comunicazione verbale ed emotiva, trasportando con se una sua identità personale. Il suono vocale, grazie al suo istinto ancestrale, inizia un processo di auto-regolazione che porta a toccare con mano il nostro IO profondo. 

La ricerca fisiologica e funzionale sul suono dà inizio ad un viaggio di scoperta percettiva di equilibrio e benessere.

LN

© 2017 Copyright - Lorenzo Nocentini - Lorenzo.a9516@gmail.com

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon